giornalismo 2.0 – Roots of a family – by Gianmarco Maraviglia

Annunci

Una Risposta to “giornalismo 2.0 – Roots of a family – by Gianmarco Maraviglia”

  1. Sergio Says:

    Finalmente ho potuto guardare il video con la calma che merita. E’ bellissimo e commovente, e lascia l’amaro in bocca per tante ragioni. Ieri cinque eritrei stremati da una traversata inumana giungono in fin di vita a Lampedusa e la legge impone ai magistrati di incriminarli dell’inedito reato di clandestinità. Oggi guardo questo video e trovo certe suggestioni che mi ricordano in modo inequivocabile le mie radici, che non sono in Romania bensì nell’Italia centrale, e tuttavia si presentano con le stesse immagini, gli stessi volti, gli stessi (nel video non li sento, ma ne sono certo) suoni e profumi. Cinquant’anni fa, mi dicono, coloro che venivano dalla terra dove affondano le mie radici, a Milano erano considerati persone non grate. Oggi, finalmente compiuto il doloroso (per entrambe le parti) e inevitabile processo d’integrazione, è la volta di ascrivere alla categoria “persona non grata” nuove etnie, nuove culture e nuovi volti, anche se uguali ai nostri. Noi fummo da secoli calpesti e derisi/perché non siam popolo, perché siam divisi: siamo in grado di trovare l’unione – come fatalmente accade quasi ovunque – solo in presenza d’un nemico. Poco importa che siano in undici e indossino maglie di colore diverso dalle nostre, o che siano in alcune migliaia, abbiano le stesse facce e aspirino alle stesse cose cui aspiravano i nostri nonni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: